Spazio di accoglienza

Lo spazio di accoglienza è uno dei punti di primo contatto dal quale entrano gli input necessari per la progettazione, oltre ad essere uno strumento attraverso il quale la Fondazione dà informazioni ai cittadini sulle sue attività e i suoi progetti.

CHI POTETE TROVARE ALLO SPAZIO ACCOGLIENZA?
I soci fondatori, formati adeguatamente su come effettuare l’ascolto, danno disponibilità affinché la presenza presso lo Spazio sia continuativa

A CHI SI RIVOLGE?
Ai familiari di persone con disabilità (sia soci che non soci), ma anche a cittadini che non hanno familiari con disabilità

COSA FA?
Ascolta bisogni, “reclami”, proposte, idee
Orientamento verso l’esterno (rete degli sportelli) o verso l’interno (servizi della Fondazione, consiglieri referenti, gruppi di lavoro)
Raccoglie dati da riportare al CdA
Si impegna a garantire la riservatezza: assicura che dati e informazioni ricevute siano comunicati solo al CdA

COSA NON FA?
Non effettua una “presa in carico”
Non dà risposte a problemi eventualmente segnalati
Non decide interventi

COME E’ ORGANIZZATO IL SERVIZIO
Lo Spazio è aperto 2 giorni a settimana martedì e giovedì mattina dalle 9 alle 12
per ogni incontro programmato viene riservato un tempo di almeno una ora e mezza
E’ possibile accedere al servizio anche senza appuntamento nei giorni indicati: in questo caso l’incontro avrà una durata variabile a seconda degli appuntamenti già prenotati per quella giornata