Consulenza giuridica e pianificazione

Nella seduta del CdA del 15 febbraio 2016 è stato approvato il progetto:  “Servizio di Consulenza Giuridica e Pianificazione”  che costituisce una priorità e si pone a pieno titolo all’interno degli obiettivi statutari, essendo il fine ultimo quello di favorire la diffusione della cultura della protezione giuridica e di aumentare le probabilità che “il dopo di noi” sia coerente con le esigenze e i desideri del soggetto debole e dei famigliari a lui vicini.

Professionisti qualificati  svolgeranno presso i locali della Fondazione un servizio di consulenza e pianificazione giuridica e finanziaria, dedicato a soci della fondazione e anche a non soci che ne facessero richiesta. Il servizio dovrà essere così articolato:

  1. colloquio di analisi di rilevazione dati e analisi delle esigenze della famiglia, tenuto da due professionisti unitamente
  2. Redazione di un report sintetico scritto dai professionisti in oggetto, utile ad evidenziare, oltre alla situazione iniziale, quella desiderata, le priorità le criticità a cui dedicarsi con maggior attenzione, contenente infine le indicazioni operative di massima che si consiglia vengano seguite
  3. ulteriore incontro tenuto sempre dai due professionisti unitamente , finalizzato alla consegna ed all’approfondimento del report, nonché all’individuazione dei primi passaggi tecnici e operativi utili al miglioramento della situazione del socio, oltre che all’indicazione degli atti giuridici necessari alla realizzazione del progetto di pianificazione prospettato nel report.

In tema di consulenza giuridica, sono stati organizzati 4 seminari pubblici gratuiti per dare alle persone e alle famiglie informazioni chiare ed esaustive sulle forme di tutela giuridica e sugli strumenti previsti dalla normativa che possano facilitare il passaggio generazionale all’interno dei nuclei familiari:

– il primo seminario “Come proteggere una persona con problemi di disabilità con strumenti giuridici personalizzati: oggi e domani” è stato effettuato il 12 dicembre presso l’Istituto Garibaldi dove è stato affrontato in modo particolare il tema dell’amministratore di sostegno;

–  il secondo seminario Strategie e strumenti a favore dei “soggetti deboli” Pianificare il futuro e non subirlo” è stato effettuato sempre presso l’Istituto Garibaldi il 24 aprile;

–  il terzo seminario “ Tutela dei “soggetti deboli” – la protezione dei patrimoni familiari e i passaggi generazionali” si è tenuto giovedì 28 maggio 2015 presso la Sala Convegni Banco s.Geminiano e San Prospero

–  il quarto seminario “Il futuro è dopo di noi” Presentazione del progetto di legge “Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone affette da disabilità grave prive del sostegno familiare” si è tenuto il 5 giugno, ore 18.00,  nella sala Menada  della Croce Verde di Reggio Emilia

– il quinto seminario “La tutela delle persone con disabilità grave: casi di studio a confronto” si è tenuto il 3 dicembre 2016 , in via Torricelli 31 nel salone della parrocchia di San luigi

Sono stati inoltre organizzati tre incontri pubblici (due incontri durante l’iter parlamentare, uno un anno dopo l’approvazione della legge) per illustrare in maniera approfondita i contenuti della Legge del dopo di noi approvata in via definitiva nel giugno 2016

– Il primo incontro “Cosa prevede la Legge sul Dopo di Noi” venerdì 5 Giugno 2015 presso la sala convegni della Croce verde Reggio Emilia è stato organizzato con la Fondazione dopo di noi di Correggio

– Il secondo incontro “Il futuro è dopo di noi: verso una legge per tutelare le persone con disabilità prive del sostegno familiare” che si è tenuto venerdì 28 agosto 2015 alle 18,30 a FestaReggio

 

Per maggiori informazioni, contattaci
Tel. 333 6957831
mail: info@durantedopodinoi.re.it